Lavabi d'arredo

Lavabi d’arredo: per arredare “davvero” il bagno

Lavabi d’arredo: non semplicemente un accessorio, ma parte integrante della scelta di design della stanza da bagno.

Lavabi d’arredo: oltre la necessità dell’accessorio bagno

Sia dal punto di vista architettonico sia dal punto di vista dell’interior design il bagno ha raggiunto ormai da tempo, dopo essere magari stato per anni la “cenerentola” dell’arredamento d’interni, lo status di vera e propria stanza della casa, con tutto quello che ne consegue in termini di abitabilità, funzionalità e, naturalmente, di scelte di gusto proprio rispetto all’arredamento. Gusto e bellezza non si applicano solo alla sala o alla cucina: il bagno non è da meno.

Dalle forme ai colori, dai materiali all’illuminazione, dai mobili agli accessori, la personalizzazione può sbizzarrirsi su moltissimi aspetti.

Lapproccio ideale? Cercare sempre di coniugare forma e funzione, bellezza e comodità. E questo, naturalmente, può e deve valere anche per i componenti “necessari” come il lavabo, per cui, ebbene sì: lavabi d’arredo non è una chimera, ma il panorama su cui andare ad effetture la scelta migliore per sé!

Lavabi d’arredo: soluzioni differenti, personalizzate, ad hoc

Quindi, anche semplicemente rispetto alla scelta del lavabo, non c’è che da sbizzarrirsi.

Il triste lavandino ormai è storia antica: si può optare per un lavabo d’appoggio, con il quale aumentano le possibilità di personalizzazione e sperimentazione sul fronte dei mobili bagno, acquisendo spazio appunto sotto il lavabo; oppure per un lavabo monoblocco: una scelta rivoluzionaria, che conferisce grande importanza al lavabo, ancora una volta portandolo al di là del suo essere meramente accessorio bagno. Una scelta particolarmente indicata per i bagni più moderni, “asciutti” nelle linee di design e accessori.

E, comunque, il lavabo sospeso non è scomparso: anch’esso, ivece, è stato reinterpretato dai designer: ora in chiave industrial, con linee marcate e aggressive, ora in ciave “familiare”, con vasc molto grande o doppia vasca, e comunque per rendere più semplice, per coppia o famiglia, l’esperienza condivisa del bagno stesso.

Massimiliano Roveri

Massimiliano "Q-ROB" Roveri scrive per, su e di Internet dal 1997. Laureato in filosofia e prestato al mondo IT blogga, condivide (e insegna a bloggare e condividere) tra l'Irlanda e l'Italia.